Società di uguali

Un bel brano tratto dal racconto “Dialogo sulla democrazia” in “La morte di Marx e altri racconti” di Sebastiano Vassalli.

“In un mondo di uguali la razza umana si estinguerebbe. Provi ad immaginare quel mondo: appartamenti o villette a schiera tutte uguali, automobili uguali, istruzione, nei limiti delle capacità, uguale per tutti… E ancora: stesse opportunità, stesse ferie, stesse cure mediche, stesso… Il meglio sparirebbe in un batter d’occhi; il peggio, dopo un effimero trionfo, sparirebbe anche lui. Rimarrebbe il nulla.”31

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *